logo

Il tuo blog…

Il mondo come lo vorrei – #RadioConcreta

di Roberto Gennari …e anche stavolta siamo arrivati alla fine della settimana di #RadioConcreta in un baleno. Partendo da Seattle, attraversando terre fredde in cui però trovare calore nella musica, come un esploratore ottocentesco (Canada, Scozia, Islanda, Inghilterra), e chiudendo infine in Toscana. Miracoli di internet, di quello buono. A differenza delle mie precedenti playlist per #SegniConcreti, però, questa non era interamente pianificata in anticipo. Certo, alcuni pezzi sapevo già che li avrei messi, ma su altri ho deciso al momento, lasciandomi guidare dall’istinto o semplicemente sbirciando il mobiletto dei CD. Perché il mondo come lo vorrei è un posto dove è ancora bel
Read More

Alla dea delle utopie – #RadioConcreta

di Eleonorè Psichofayoski Sono giunta alla fine della mia settimana, è stata un’esperienza stimolante, mi sono divertita a pensare a quale sarebbe stato il pezzo giusto per il giorno successivo, senza grossi progetti in testa lasciando che le idee cambiassero; spero di avervi trasmesso qualcosa, magari quella voglia di non buttarsi via, di non buttarsi giù, di non chinare la testa quando ce lo chiedono, anche se cortesemente; detto ciò vi saluto ringrazio voi e segni concreti e vi lascio con un mio piccolo pensiero. Alla dea delle utopie. Una compagna resistente, che sopravvive, prolifera in ogni angolo, persiste fiera nelle orecchie di chi la vuole amare, vive regnando sovrana; dentro
Read More

Suonare strade, cantare ponti – #RadioConcreta

di Matteo Croce Mi piace sempre ricordare un breve periodo di qualche anno fa, quando andavo al Centro Diurno Falciai di Arezzo a strimpellare qualche canzone italiana con la mia fedele chitarra. Per chi non lo sapesse, il Centro è pensato per riempire di variegate attività di gruppo le mattine e i pomeriggi di persone un po’ particolari. Evitando inutili buonismi, persone con ritardi mentali più o meno seri. Uomini e donne che, vi posso assicurare, hanno cuori grossi a compensare quei piccoli frammenti che mancano nella testa. Vedo ancora con limpida chiarezza i volti di ognuno di loro nel momento in cui si illuminavano di fronte alle calde e familiari note e parole di De Gregori, Battisti,
Read More

Musica è tempo – #RadioConcreta

di Norma Agostino Carissimi ascoltatori di Radio Concreta, mi dispiace quasi, lasciare questo luogo che mi è stato concesso per questa settimana. Un grazie a Segni Concreti, per avermi dato la possibilità di esprimermi con la musica. Personalmente penso che la musica, sia un “conduttore” di gioia, la musica ha la facoltà di farci sentire eterni, riporta alla memoria il battito del cuore, ci fa sentire vivi. In questa settimana, mi sono sentita in compagnia di una grande maestra, la musica. E’ maestra perché ti insegna senza pretendere le risposte subito, ti aiuta ad ascoltare e impiega tutta la sua orchestra per darti il ritmo, melodia e tempo. Tempo che passa, tempo che si
Read More