fbpx


logo

Il tuo blog…

Militanze Esistenziali – #ConcretaMente

Di Dalila Sansone e Alessandro Ristori   “Allora un lampo unisce gli occhi e il cuore con borbottio di tuono  muovono le parole e torna il tempo, torna l’energia, torna la vita” In Quieto C.S.I.   Sono fatte così le intuizioni, in una frazione di secondo combinano sogno e possibilità, incastrandone i frammenti dentro un’idea. È nato in questo modo il ciclo di incontri che porta il titolo di Militanze Esistenziali e che prenderà il via il prossimo 20 Aprile: avevamo incontrato storie di impegno e di passione, autentiche, fatte di braccia e di testa, e si era fatta presto strada l’idea che esistesse una connessione tra le diverse scelte di vita e professionali dietr
Read More

Collettivo 194 – #RadioConcreta

 Di Collettivo 149 Se proprio vuoi abortire, un po’ devi soffrire – Oltre la retorica del senso di colpa   “Fino a quando la società rifiuterà a una donna l’autorizzazione ad abortire quando sceglie di farlo, la paura delle auto-colpevolizzazioni post-aborto sarà certa ed effettiva come la legge che glielo proibisce. Il problema, allora, è come aiutare le donne ad affrontare la realtà delle emozioni post-aborto mentre si scrollano di dosso i sensi di colpa imposti da qualcun altro […] Forse condividere la mia esperienza personale potrebbe in qualche modo mostrare alle mie sorelle che la colpa e le sue emozioni connesse non devono necessariamente seguire un aborto”. A scriverlo è Carol D
Read More

Sette giorni – #RadioConcreta

 Di Gianni Santini Sette giorni come i sette vizi capitali. Ogni giorno una canzone a racchiudere in parole, e in suoni, tessere di quel mosaico, più o meno scintillante, che è il nostro sentire. Perché ho voluto richiamare i vizi capitali? Ho sempre pensato che in tutti quei vizzi c’è una certa morale, o peggio ancora moralismo, ognuno di noi può ritrovare la propria verità. Questa settimana di racconto di sé con parole altrui è stata proprio questo per me. Grazie. Gianni       Domenica 24 Marzo Rimpianto per le foglie d’autunno… #Nomadi #StellaDOriente #RadioConcreta #BuonaDomenica #SegniConcreti           Ho conosciuto il dolore e
Read More

Primavera – #RadioConcreta

di David Es marzo 18, 10.14PM. Estoy sentado en mi cama, cansado después de un día largo. Tenía que despertar mañana a las 4, pero despertare a las 7. Ire a nadar, ya que no lo pude hacer hoy. No pude, o no quise? No quise Si hubiese querido, hubiera despertado a las 4 en vez de a las 6. Hubiese tenido tiempo suficiente para hacer mi rutina, nadar y prepararme para mi reunion de trabajo de las 9. Pero no lo hice, porque no tuve tiempo suficiente. Nadar toma dos horas. Entre ir, cambiarse, nadar, ducharse, y regresar. En realidad, si hubiese querido nadar, hubiese ido ayer a la cama a las 9pm, y no lo hice En vez, preferí postergar trabajo y ocuparme de ello hasta las 11 de la noche. Porque a
Read More

UA-137232826-1