logo

Mohamed Sorour – Sei StraOrdinario

L’uomo che tratta la donna come una regina è colui che è stato cresciuto da una regina.
 
Mohamed Sorour

 

 

Mohamed, 37 anni, lavora per Oxfam Italia Intercultura nella logistica dell’accoglienza dei migranti.

Crede nel destino e nel detto per cui “l’uomo propone, Dio dispone”.

È appassionato di poesia araba e parla 5 lingue.

È ironico, permaloso, diretto. Considera la multietnicità di Arezzo una fortuna.

Una frase che parla di lui: “essere educato è sufficiente a non farti chiedere da quale famiglia provieni”.

 

 

 

 

Dicono di Mohamed

Guardarsi attraverso occhi diversi dai propri riserva spesso sorprese interessanti.
Puoi arricchire l’intervista con dediche, aneddoti, brevi descrizioni di Mohamed.
Scrivi a: segniconcreti@gmail.com

 

 

 

Scopri di più sulla campagna:

Format. Segni Concreti ©.

Vai su ↑