logo

Musica diversa – #RadioConcreta

Di Sonia Garcia

“Diversità” oggi è una parola che sta diventando sempre di più difficile comprensione. Non perché sia un concetto di per sé controverso, ma perché la società stessa ama interpretarlo un po’ come vuole, a seconda del caso. A livello mainstream 2017 e 2018 si stanno dimostrando anni di transizione, dove per la prima volta stanno avendo luogo ribaltamenti o cambi di prospettiva nei confronti di narrative dominanti, spesso poco inclusive o diversificate. Il 2017, tra le tante cose, è stato ufficialmente l’anno in cui la musica urbana latinoamericana si è affermata definitivamente nell’industria musicale globale—”Despacito”, “Mi Gente”, etc. Il 2018, per il momento, è l’anno del trionfo degli artisti latini alla notte degli Oscar, ma anche di Black Panther, ultimo capolavoro firmato Marvel in cui si celebra il corpo nero, l’Africa e la sua diaspora, proiettando la società in un immaginario afrofuturista e panafricano.

È peculiare che tutto ciò accada in un contesto politico tutt’altro che solidale e vicino a questo tipo di cause: Trump, il sollevamento generale delle destre, dei populismi reazionari e dei sentimenti anti-immigrazione in Europa sono la quotidiana fogna con cui chiunque appartenga alle minoranze di cui sopra, deve fare i conti. Questo, sommato al fatto che la società occidentale fa ancora molta fatica a rispettare realmente e integralmente le diversità, senza dare per scontati fenomeni di assimilazione, e senza volerle validare, dall’alto del potere che secoli di colonialismo e neocolonialismo le hanno conferito, rende ancora più interessante la discussione su cosa è realmente “diverso”.

Questi sette pezzi vogliono raccontare una realtà musicale più o meno contemporanea, in cui alcune sonorità provengono da circuiti—spesso mainstream—non eurocentrici/a prevalenza bianca, altre sono figlie di diaspore (latine, africane, medio-orientali), altre ancora hit di generi commerciali che è un peccato associare sempre e solo ai “Despacito” di turno. Non chiamatela musica “esotica” o “etnica”, ma kuduro, afrobeat, reggaeton, dembow, kizomba, trap, etc.

 

Sonia

 
 

Domenica 4 Marzo

 

Sabato 3 Marzo

Cardi B è una delle mie uniche vere ragioni di vita che ho da un anno a questa parte. Questa versione di “Bartier Cardi” è un po’ più dembow, ed è ad opera di Flor

#bartiercardi #flor #cardib #dembow #trap #buenasnoches #felizsabado


 
 

Venerdì 2 marzo

Kizomba e reggaeton in un pezzo solo… chapeau Nicky Jam e J Balvin. In loop da ieri

#equis #x #jbalvin #nickyjam #reggaeton #kizomba #buenasnoches


 
 

Giovedì 01 marzo

 

Dj Haram e Moor Mother da anni, nella loro Philadelphia, collaborano occasionalmente come 700 Bliss, progetto in cui fanno confluire le rispettive esperienze con club music, elettronica sperimentale, rap e “hardcore poetry”. Settimana scorsa è uscito il loro primo EP, “SPA 700″ su Halcyon Veil: cinque tracce capolavoro, di cui “Living” è la mia preferita.

#living #700bliss #djharam #moormother #philadelphia #halcyonveil #700spa


 
 

Mercoledì 28 febbraio

Quando è che questi due si mettono insieme? Attenderemo pazienti ❣️

#lamodelo #ozuna #cardib #reggaeton #buenasnoches #buonasera #goodevening


 
 

Martedì 27 febbraio

 

Totalmente ossessionata da questa hit fresca fresca del bellissimo e bravissimo Wizkid

#soco #starboy #wizkid #ceeza #milli #spotless #terri #afrobeat #nigeria #buenasnoches #buonasera #goodevening


 
 

Lunedì 26 febbraio

Feliz lunes a todos los latinxs de Italia con este clasico de Don Omar y Aventura! Tutti sanno che l’origine ufficiale del beef tra dominicani e portoricani è Omar che ruba la ragazza a Romeo Santos

#donomar #aventura #romeosantos #ellayyo #beef #reggaetonviejo #buenosdias #buongiorno #goodmorning


 


 

SONIA GARCIA - #RadioConcreta - www.segniconcreti.org

SONIA GARCIA – #RadioConcreta – www.segniconcreti.org

vai su ↑