fbpx


logo

Il tuo blog…

Ordinary life – #RadioConcreta

Di Virginia Checcacci   Ho pensato dei pezzi che potessero far pensare a cose che ci mancano in questo momento così particolare. Che ci ricordassero momenti particolari e che potessero dare un paio di minuti di spensieratezza. Walk …camminare, penso che siamo tutti d’accordo che ci manchi, uscire all’aria e desiderare di camminare, ovunque, nei boschi, nei parchi, in città, tra la folla. E in questo momento così particolare ci siamo tutti resi conto di essere degli Hungry heart, con il nostro cuore, sempre troppo spesso lasciato famelico. Sirens, ha un testo pazzesco..e tolto questo, posso dire che le sirene della città sono quei rumori di fondo che accompagnano il viv
Read More

Un passo in più – #RadioConcreta

Di Silvia Tuci   Essere una dj per una settimana mi ha fatto pensare a quello che mi piacerebbe davvero ascoltare in una radio. Canzoni che mi facciano estraniare dalla realtà,  mi facciano divertire, che mi riportino a sound del passato che oggi non si sentono più e che mi facciano anche pensare. Canzoni di vario genere per non essere sempre uguali, per capire che non esiste una sola musica ma che ci sono tanti stili in cui possiamo ritrovarci. Spero che con la mia scelta musicale abbia portato positività ed energia. Ho chiuso la settimana con un discorso memorabile del film “Every Given Sunday” (Ogni Maledetta Domenica) in cui Al Pacino, allenatore della squadra, motiva i
Read More

Partecipare è lottare – #RadioConcreta

Di Demostenes Uscamayta Ayvar   In questa settimana #RadioConcreta ha rivolto lo sguardo all’America Latina. I ragazzi, gli studenti, la popolazione del Cile sono riusciti a farci capire che il modello neoliberista è un fallimento, che il miracolo del Cile era solo valido per le classi dominanti. Quel modello ha fatto crescere di più e più velocemente le disuguaglianze. Non dovremmo mai vendere la nostra casa o i nostri reni per curare o mandare a scuola un nostro parente o amico. In Bolivia, sembra che “la Operación Condor” sia tornata. E’ stato fatto un golpe di stato. Evo Morales il primo presidente indigeno ora è in Messico, in asilo politico. Forse non ha sa
Read More

Todavia esperamos – #RadioConcreta

 Di Gianfranco Iannuzzi   Todavia cantamos. Todavia pedimos. Todavia soñamos. Todavia esperamos.   Liberamente tratto da “Cosa sta succedendo in Cile” di Veronique Viriglio, giornalista di AGI, Agenzia Italia.   Foto  di AGI, Agenzia Italia.   A cura di Gianfranco Iannuzzi.   Dopo quella che è stata ritenuta la più grande manifestazione del Paese, con un milione di persone in piazza a Santiago del Cile, un “giorno storico” come lo ha definito Karla Rubilar, la governatrice della città, giungono adesso da parte del Governo decisioni che potrebbero essere cruciali per l’uscita dalla crisi che da giorni sta attraversando il paese. Il capo dello Stato, Sebastia
Read More

UA-137232826-1