logo

Schiuma e musica – #RadioConcreta

Di Roberto Gennari
È

stato un viaggio davvero divertente per me, e spero lo sia stato anche per voi.
 
Ho scelto un pezzo dei #Blur (Sunday Sunday) per salutarvi e ringraziare Segni Concreti per la possibilità di allietarvi (o magari annoiarvi?) con una piccola selezione dei miei ascolti. E infine, per ringraziarvi di esservi letti i miei post, mi congedo consigliandovi un libro, che è “La schiuma dei giorni” di Boris Vian. Con l’augurio di un 2017 meravigliosamente fiabesco, e la certezza che un autore come lui non lo avete mai trovato, né mai lo ritroverete, ritroveremo, ritroveranno. :)

#Grazie #RadioConcreta

 

#DjRob

Lunedì 26 dicembre

Oggi è un lunedì. Ed è un giorno festivo. E dobbiamo un po’ tutti riprenderci dalle fatiche natalizie. E cercare, in un modo o nell’altro, di rimettere ogni cosa al suo posto giusto. Questa canzone è stata per qualche mese la mia sveglia, durante un anno universitario. Buona settimana corta a tutti. #DjRob
#Radiohead#EverythingInItsRightPlace #RadioConcreta #SegniConcreti
#BuonGiorno #BuenosDias #GoodMornig #BomDia

 

 


 

Sono sempre stato un estimatore dei fan videos non ufficiali. Sono – in un’epoca in cui stranamente la “forma videoclip” è diventata quasi desueta – una forma d’arte. E di resistenza, che per certi versi è la stessa cosa. Ah, e sono anche sempre stato un fan di Jeff Buckley: questo pezzo ci fa sentire cosa sarebbe potuto uscire fuori da un artista che – purtroppo – ci è stato portato via troppo presto. #DjRob#RadioConcreta
#JeffBuckley#TheSkyIsAlandfill #SegniConcreti

 
 


 

 

Un’altra brutta notizia, l’ennesima in questo 2016, nel mondo della musica. Se n’è andato, a soli 53 anni, George Michael. Un artista vero, che anche se spesso non ha fatto musica che rientrava nelle mie corde, aveva una capacità interpretativa – e di “tenere un palco” – con pochi eguali nel mondo del “mainstream” contemporaneo. Io di lui ho amato soprattutto questo duetto con la bellissima Lisa Stansfield. Buon ascolto. Buonanotte. Riposa in pace, George, non sarai dimenticato.
#RadioConcreta #SegniConcreti #DjRob #GeorgeMichael#TheseAreTheDaysOfOurLives

 

 
 

 

 

Martedì 27 dicembre

Non sono mai stato uno dalle facili fascinazioni musicali. Tutti i miei più “grandi amori” sono maturati nel tempo, dopo aver superato lo scoglio dei primi ascolti e a volte anche dei secondi. Ecco, in questo senso i Mars Volta hanno rappresentato un’eccezione, decisamente. Mi sono innamorato di questo disco al primissimo ascolto. Non sono affatto certo che mi sia passata, peraltro.
#DjRob.
#MarsVolta#InertiaticESP
#RadioConcreta #SegniConcreti
#BuonGiorno #BuenosDias #GoodMornig #BomDia

 
 


 

 

Ecco, questo disco è invece la dimostrazione di quanto dicevo stamattina. Nonostante in tanti mi dicessero che “In the aeroplane over the sea” era un disco di importanza fondamentale per la musica degli anni ’90, io non riuscivo ad appassionarmi. A quanto ricordo, una passeggiata per il Corso di Arezzo con un amico di Verona, e poi questo video, sono stati il motivo per cui ho cambiato idea.

#DjRob #RadioConcreta #SegniConcreti
#NeutralMilkHotel#InTheAeroplaneOverTheSea

 

 
 


 

 

Mercoledì 28 dicembre

“Pendant que la marée monte et que chacun refait ses comptes, J’emmène au creux de mon ombre des poussières de toi, Le vent les portera”. Versi talmente belli che non rendono con nessuna traduzione. Poesia, punto.
#DjRob
#NoirDésir#LeVentNousPortera
#RadioConcreta #SegniConcreti
#BuonGiorno #BuenosDias #GoodMornig #Bonjour #BomDia

 
 


 

 

“Dice… sono geloso della luna perché tu la guardi, sono geloso del sole perché ti scalda… dice ti sento anche se non ti sto sentendo… ti parlo e non ti sto parlando… ti amo anche quando non ti amo.” Basquiat. Van Morrison. Bob Dylan. Arte visiva. Game, set, match.
#DjRob #RadioConcreta
#BASQUIAT
 
 

 

 

Giovedì 29 dicembre

Oggi è il compleanno di Marta, che più di ogni altra cosa è la persona che ha dato alla luce Alessandro, il mio piccolino. La prima canzone che ho ascoltato dopo la sua nascita è stata questa, tornando a casa dall’ospedale. E ho continuato ad ascoltarla anche nei giorni seguenti. Poi ho preso carta e penna, e ho buttato già queste righe. Leggetele, se vi va https://laschiumadeiblog.wordpress.com/…/…/il-mio-benvenuto/
#DjRob
#GiardiniDiMirò#RiseAndFallOfAcademicDrifting
#RadioConcreta #SegniConcreti
#BuonGiorno #BuenosDias #GoodMornig #Bonjour #BomDia

 
 

 

 
Chi l’ha detto che per fare una bella canzone serva per forza una chitarra elettrica?
#DjRob #RadioConcreta #SegniConcreti
#TheDecemberists#TheMarinersRevengeSong

 
 

 

 

Venerdì 30 dicembre

E i cantanti italiani? E le canzoni bellissime che escono nel nostro Paese ogni giorno? Beh, la margherita da sfogliare era fin troppo ampia, così ho cercato di fare una scelta non banale. “Non miti non dita ad indicare metodi di vita” è una di quelle frasi che starebbero bene nei diari degli adolescenti che si amano in un modo così intenso come non gli capiterà più.
#DjRob
#MarcoParente#LaMiaRivoluzione
#RadioConcreta #SegniConcreti
#BuonGiorno #BuenosDias #GoodMornig #Bonjour #BomDia
 
 

 

 

Una canzone d’amore disperato. LA canzone dell’amore disperato, se lo chiedete a me. Eppure, una melodia ed una voce di una dolcezza senza fine. Sedetevi ed ascoltatela tranquilli.
#DjRob#RadioConcreta #SegniConcreti
#BrightEyes#Lua
 
 

 

 

Sabato 31 dicembre

Syd Barrett era un dannatissimo genio. Dannatissimo nel vero senso della parola. Eppure a me piace pensare che se non ci fosse stato lui, con la sua volontà di sperimentare, di alzare sempre un po’ l’asticella, oggi non avremmo i Pink Floyd che tutti conosciamo. Questa canzone, l’ultima in cui Syd ha militato nella band, è insieme il suo manifesto psichedelico e il suo canto d’addio. “And what exactly is a dream? And what exactly is a joke?”
#PinkFloyd#JugbandBlues
#RadioConcreta #SegniConcreti
#BuonGiorno #BuenosDias #GoodMornig #Bonjour #BomDia

 
 


 

 

I CENTO PASSI
Questa scena si svolge nel 1978. In Sicilia. Ma potrebbe tranquillamente svolgersi a Roma, o a Milano, o in Veneto o in Toscana, nel 2017 che sta per arrivare. E il punto è nelle ultime parole che vengono pronunciate: “noi ci dobbiamo ribellare […] prima di non accorgerci più di niente”.
Buon 2017 di ribellione a tutti.
#DjRob#RadioConcreta #SegniConcreti
#ICENTOPASSI
 

 

 
 

Domenica 1 gennaio

Non so se questo è il primo post che leggerete in questo 2017. Mi piace pensare di si, e mi piace ricordare un gruppo musicale che un tempo aveva un’identità forte, che riusciva a fare pezzi impegnati senza essere banale, melenso e retorico. “All is quiet on new year’s day…”
#DjRob
#U2#NewYearsDay
#RadioConcreta #SegniConcreti
#BuonGiorno #BuenosDias #GoodMorning #Bonjour #BomDia

 
 

 

 

Oggi però non è solo il primo giorno del 2017. È anche una domenica. E questa canzone, che spesso ascolto alla mattina del dì di festa quando mi faccio la barba, è anche un ottimo pretesto per ricordarmi che non avevo ancora postato nulla dei Blur, che sono peraltro uno dei miei gruppi musicali preferiti di sempre. Per cui, cosa c’è di meglio di una canzone che ci lascia tutti con la domanda “ma questi ci sono o ci fanno?”. Ci facevano, ma l’abbiamo capito molto tempo dopo.
#DjRob#RadioConcreta #SegniConcreti
#Blur#SundaySunday
 

 

 

ROBERTO GENNARI – #RadioConcreta – www.segniconcreti.org

 

Vai su ↑