logo

La Rivoluzione della Gentilezza – #RadioConcreta

di Wendi Sopfie Fragomeli

 Cari ascoltatori e lettori, le canzoni che vi ho proposto questa settimana raccontano sicuramente qualcosa di me e della mia visione del mondo: mi interrogo sul mondo e su ciò che abbiamo creato, dubito sempre e rivendico la libertà, il diritto nonché il dovere di esercitare pensiero critico SEMPRE, ma ricerco sempre poesia e bellezza malgrado tutto, coltivando entusiasmo e speranza e traendo ispirazione dalle storie e dalle persone che incrocio sul mio e nostro cammino, sempre con attenzione e rispetto, ma soprattutto con amore, che è l’esatto contrario dell’indifferenza.

Colgo l’occasione di questa seconda volta da Dj per RadioConcreta per raccontarvi del mio primo incontro con Segni Concreti: nella giornata contro la violenza sulle donne assistetti all’evento organizzato da Segni Concreti al Teatro Virginian. E’ stata l’occasione per parlare di violenza e di tutte le sue forme e l’occasione per conoscere anche Saverio Tommasi, che presentava “Siate RIBELLI, praticate GENTILEZZA”.

Non potevo esimermi dal parteciparvi, mi sentivo e mi sento tutt’oggi rappresentata da queste parole.

Con il corso del tempo, ho praticato gentilezza e ne ho capito il senso rivoluzionario.

La gentilezza può cambiare l’umore di chi la pratica e chi la riceve.

La gentilezza funziona a cascata, chi ne riceve probabilmente la praticherà anch’esso. Se non oggi, domani.

La gentilezza porta sorrisi.

La gentilezza è simbolo di solidarietà.

La gentilezza porta conoscenze, chiacchiere, unioni, sodalizi.

E sono convinta che la gentilezza sia il primo passo che tutti possiamo fare per “cambiare il mondo”, partendo dai piccoli gesti gentili quotidiani.

Gentili gesti quotidiani nei confronti di se stessi, degli altri, degli animali, dell’ambiente.

La gentilezza è amore.

Viva l’amore, unica vera rivoluzione!

Cultivate Kindness!

 

 Wendi

 

Domenica 13 Gennaio

Chiudo questa settimana da Dj di Radio Concreta proponendovi un video. Dice Saverio Tommasi: “Siate ribelli, praticate gentilezza”, e empatia aggiungo io!

DOVE LORO METTONO ODIO NOI METTIAMO CULTURA E UMANITA Dove loro vomitano di pancia noi ragioniamo di testa. Per un modello di società inclusiva: RIACE NOBEL PER LA PACE Accedete al sito nei commenti per aderire alla candidatura di Riace,
#Area #GioiaERivoluzione #Riace #MimmoLucano #ImpegnoCivile #Disubbidienza #Resistenza #UnPaeseDiCalabria #RivoluzioneTiPensoSempre #CalabriaMia #Buongiorno #BuenosDias #GoodMorning #RadioConcreta #SegniConcreti

Sabato 12 Gennaio

Un mondo differente non può essere costruito da persone indifferenti. (Peter Marshall) “Sir, can you help me? It’s cold and I’ve nowhere to sleep, Is there somewhere you can tell me?’ He walks on, doesn’t look back He pretends he can’t hear her Starts to whistle as he crosses the street Seems embarrassed to be there”

#AnotherDayInParadise #PhilCollins #Homeless #SenzaDimora #Invisibili #Emarginazione #Indifferenza #Buongiorno #BuenosDias #GoodMorning #RadioConcreta #SegniConcreti https://youtu.be/8F6OsVmvdII

Venerdi 11 Gennaio

CHE COSA HO IMPARATO SULL’AMORE? Quello che ho imparato sull’amore è che l’amore esiste. Non dimentichiamo mai le persone che abbiamo amato, perché rimangono sempre con noi; qualcosa le lega a noi in modo indissolubile, anche se non ci sono più. Ho imparato che ci sono amori impossibili, amori incompiuti, amori che potevano essere e non sono stati. Ho imparato che è meglio una scia bruciante, anche se lascia una cicatrice: meglio l’incendio che un cuore d’inverno. Ho imparato, e in questo ha ragione mia madre, che è possibile amare due persone contemporaneamente. A volte succede: ed è inutile resistere, negare, o combattere. Ho imparato che l’amore non è solo sesso: è molto, molto di più. Ho imparato che l’amore non sa né leggere né scrivere. Che nei sentimenti siamo guidati da leggi misteriose, forse il destino o forse un miraggio, comunque qualcosa di imperscrutabile e inspiegabile. Perché, in fondo, non esiste mai un motivo per cui ti innamori. Succede e basta. È un entrare nel mistero: bisogna superare il confine, varcare la soglia. E cercare di rimanerci, in questo mistero, il più a lungo possibile.

Ferzan Ozpetek VIVA L’AMORE, UNICA RIVOLUZIONE #FerzanOzpetek #Amore #Love #Amour #Amor #Jovanotti #CanzoneDAmoreEsagerata #Buongiorno #BuenosDias #GoodMorning #RadioConcreta #SegniConcreti

Giovedì 10 Gennaio

ALBERO DELLA SPERANZA SII SOLIDO L’entusiasmo è il fascino che ci tiene desti nelle notti profonde, nonché l’incanto che la mattina ci desta dal sonno. Il termine deriva dal greco e significa “avere qualcosa di dio dentro”. Frida Kahlo era intrisa di entusiasmo, perché ne conosceva l’esperienza più profonda. Era un reattore ad alto potenziale che emetteva costantemente scosse. Per vivere aveva bisogno dell’esaltazione che si intreccia con l’amore, l’allegria e la verità. Frida era un paradosso definitivo che esemplifica il potere della ribellione davanti alla vita, della debolezza dell’essere cosciente, della volontà tesa come una freccia contro un destino avverso. La sua musa altro non è che quel dolore che amplifica le virtù creative quando l’animo si cruccia. Frida aveva senza dubbio qualcosa di divino dentro di sé. L’entusiasta è un infaticabile sognatore, un inventore di progetti, un creatore di strategie, che contagia gli altri con i suoi sogni. Non è cieco, non è incosciente ma è solamente bravo a fingere. Sa che ci sono difficoltà, ostacoli talvolta insolubili. Sa che su dieci iniziative nove falliscono. Ma non si abbatte. Ricomincia da capo, si rinnova perché la sua mente è fertile. Cerca continuamente strade, sentieri alternativi. E’ un creatore di possibilità e di vita.

#Brunori #DiegoEIo #FridaKahlo #Buongiorno #BuenosDias #GoodMorning #RadioConcreta #SegniConcreti https://music.youtube.com/watch?v=1Gw4osBcsuI&feature=share

Mercoledì 09 Gennaio

SIAMO FATTI PER L’INFINITO. Diceva Alda Merini: «la poesia non deve stare morta sulle pagine dei libri, ma prendere forma e vita grazie alla musica». Dice Giovanni Nuti di Alda Merini: «Anche nella bufera riusciva ad essere dolce, era tenera anche quando era furibonda. Non ha mai detto di no alla vita che le era capitata, ai dolori, alle sofferenze, alla malattia: ha accettato tutto. La poesia era la sua bacchetta magica per rendere il mondo più bello e brillante».

“Siamo poeti poveri, fatti di vesti pesanti e intime calure di bosco. Siamo contadini che portan la terra a Venere. Siamo usurai pieni di croci. Siamo conventi che non danno sangue. Siamo una fede senza profeti… ma siamo poeti, soli come le bestie, buttati per tutti i fanghi senza una casa libera nè un sasso per sentimento. E tutti noi costretti dentro, le ombre del vino, non abbiam parole nè potere per invogliare gli altri avventori. Siamo osti senza domande, riceviamo tutti solo che…abbiano un cuore.” #SiamoPoeti #GiovanniNuti #SimoneCristicchi #AldaMerini #RasoiDiSeta #Infinito #GiacomoLeopardi #Buongiorno #BuenosDias #GoodMorning #RadioConcreta #SegniConcreti

Martedì 08 Gennaio

Quante volte abbiamo pensato leggendo o ascoltando le notizie del giorno:

“I can’t believe the news today
Oh, I can’t close my eyes
And make it go away”.
Non lasciamoci assuefare dalle immagini e i messaggi di violenza e odio, interpretiamo sempre le notizie in maniera critica. Stamani vi auguro pensiero critico e libero da ogni condizionamento e spero di darvi la carica con questo grandissimo pezzo degli U2. Enjoy!

#U2 #SundayBloodySunday #NoWarSong #Freedom #Buongiorno #BuenosDias #GoodMorning #RadioConcreta #SegniConcreti

Lunedì 07 Dicembre

Buongiorno a tutti gli amici di Radio Concreta. Cominciamo la settimana prendendo spunto dal grande successo riscosso dal film BOHEMIAN RAPHSODY. Non spoilero nulla dicendo che il film termina con l’esibizione dei queen al live aid del 13 luglio 1985. Qui la versione originale, musica rock a sostegno di un’iniziativa umanitaria volta a ricavare fondi per la carestia etiope verificatasi in quegli anni.

“Just look at all those hungry mouths we have to feed
Take a look at all the suffering we breed
So many lonely faces scattered all around
Searching for what they need
Is this the world we created?”

La musica riesce a stabilire una connessione fra gli esseri umani provenienti da ogni dove con la sua potenza e leggerezza. Energia in dosi massicce per iniziare la prima settimana lavorativa dopo le feste. Enjoy!

#Queen #LiveAid #BohemianRhapsody #RadioGaga #AyOh #HammerToFall #CrazyLittleThingCalledLove #WeWillRockYou #WeAreTheChampions #IsThisTheWorldWeCreated? #Buongiorno #BuenosDias #GoodMorning #Buon2019 #SegniConcreti

WENDI SOPHIE FRAGOMELI – # RadioConcreta – www.segniconcreti.org.

Vai su ↑