logo

Come in un film – #RadioConcreta

di Across Tuscany

 

La bellezza toscana è una bellezza di rigore, di perfezione, talvolta di ascetismo sotto l’aspetto della grazia”
(Guido Piovene)

 

Stai camminando per i vicoli silenziosi di un borgo arroccato su una collina.
Dagli Etruschi, antico popolo misterioso, passando per il Medioevo e il Rinascimento, qui la storia è in ogni pietra e si fa poesia.
Il cielo è una gemma azzurra incastonata tra i tetti. Il panorama che sta per offrirsi ai tuoi occhi dal belvedere che si apre oltre l’angolo sembra rubato a un quadro. Vi immergi lo sguardo: la terra è sinuosa, accarezzata dalla luce; qua e là, tra campi incendiati dalle corolle dei girasoli o biondi di grano, un severo filare di cipressi fa la guardia a un casolare; l’argento degli oliveti risplende da un lato, il verde fresco dei vigneti dall’altro… All’orizzonte, le colline diventano montagne fitte di boschi e coronate da castelli.
Un quadro. O una cartolina. Oppure un film.
Invece è tutto vero! Perché la Toscana è questo.
E’ anche un bicchiere di vino, o un concerto sotto le stelle, o un giro in bicicletta. E’ un’esperienza autentica e immediata, come lo sono certe melodie composte con maestria.
A chi viene a visitare la Toscana, Across Tuscany offre proprio questo.
 

Across Tuscany

 

Domenica 23 Dicembre

 

“Questa è la mia terra. Una terra che, come me, ama il silenzio. E se con la mia voce rompo questo silenzio lo faccio per rendere omaggio a questi luoghi e alla mia gente”
Voluto nella sua terra natale da Andrea Bocelli, il Teatro del Silenzio si trova vicino al paese di Lajatico. E’ un anfiteatro creato sfruttando la naturale conformazione collinare del territorio. Qui, un solo giorno all’anno, il silenzio che dà il nome al teatro si fa da parte per lasciare il posto alla musica e all’armonia creata dall’uomo.

Cari ascoltatori di #RadioConcreta, Across Tuscany vi ringrazia per essere stati con noi e vi augura buone feste!
Ci vediamo… in Toscana!

#SegniConcreti #AndreaBocelli #TeatrodelSilenzio #Melodramma #Lajatico #Buongiorno #GoodMorning

 
 

 
 
 
Viaggiare con la mente, come fossimo nuvole e vento.

Una buona domenica da Open World Travel, cari ascoltatori di #RadioConcreta.

#EzioBosso #clouds #beauty #SegniConcreti

Sabato 22 Dicembre

“Annebbiami l’anima / e portami via di qua / A trovare parole e posti / non visti mai”
Bobo Rondelli è un cantautore livornese, un poeta, e un vero “toscanaccio”.
Qui possiamo ascoltarlo in un pezzo scritto insieme a Francesco Bianconi dei Baustelle (gruppo nato a Montepulciano!) e ispirato al racconto Le notti bianche di Dostoevskij, di cui Luchino Visconti realizzò una versione cinematografica ambientata proprio a Livorno. – Across Tuscany

#BoboRondelli #Baustelle #Cieloeterra #RadioConcreta #SegniConcreti #Buongiorno
 
 

 
 
 

Venerdi 21 Dicembre

Una signora del rock, da Siena.
Buongiorno! – Across Tuscany

#RadioConcreta #SegniConcreti #Buongiorno #GoodMorning #GiannaNannini #MeravigliosaCreatura
 
 

 
 

Venerdì 20 Dicembre

An Englishman in Tuscany.
Buongiorno, amici di #RadioConcreta. – Across Tuscany

#Buongiorno #GoodMorning #Sting #EnglishmanInNewYork #Chiantishire #SegniConcreti
 
 
 

 
 
 

Mercoledì 19 Dicembre

La Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni, composta per il libretto tratto dal racconto omonimo di Giovanni Verga.
Dalla Toscana alla Sicilia.
Eppure, chiudendo gli occhi, potreste sentire il respiro del vento tra i cipressi di Bolgheri. – Across Tuscany

…”I cipressi che a Bólgheri alti e schietti / Van da San Guido in duplice filar…” (Giosuè Carducci)

#RadioConcreta #PietroMascagni #CavalleriaRusticana #SegniConcreti
 
 

 
 
 

Martedì 18 Dicembre

La #Felicità, la Vita e l’Amore con le parole di Roberto Benigni.

Buongiorno a tutti! Lasciatevi soprendere ed emozionare. La vita è bella – Across Tuscany
#RadioConcreta #Buongiorno #goodmorning #robertobenigni #happiness #SegniConcreti #NicolaPiovani #lavitaèbella
 
 

 
 
 

Lunedì 17 Dicembre

Buongiorno, amici di #RadioConcreta.
Sarà nostro piacere, nei prossimi giorni, cercare di parlarvi della Toscana mettendola in musica e parole.
Iniziamo con una ninna nanna che di questa terra e del suo paesaggio ricorda tutta la bellezza e la dolcezza.
Il brano è opera di Antonio Breschi, o Antóni O’Breskey, musicista nato a Firenze ma senza frontiere come la sua musica.
Across Tuscany

 

 
 

 
 
 

Across Tuscany

 

Vai su ↑